Il tuo voto ad un uomo così

"Amico mio, chissà quante volte tu hai dato il tuo voto, ad un uomo poli­tico così, cioè corrotto, ignorante e stupido, sol perché una volta insedia­to al posto di potere egli ti poteva ga­rantire una raccomandazione, la pro­mozione ad un concorso, l’assunzione di un tuo parente, una licenza edilizia di sgarro.
Così facendo tu e milioni di altri cittadini italiani avete riempito i par­lamenti e le assemblee regionali e co­munali degli uomini peggiori, spiri­tualmente più laidi, più disponibili alla truffa civile, più dannosi alla so­cietà.
Di tutto quello che accade oggi in questa nazione, la prima e maggiore colpa è tua".

Giuseppe Fava detto Pippo (1925 - 1984)

domenica, novembre 20, 2011

Con Saviano e Occupy Wall Street

Il movimento "Occupy" si sta diffondendo in tutt'America e anche oltre. Nato con gli indignados spagnoli ha acquistato maggiore potenza con Occupy Wall Street di New York. Oggi è stato invitato a parlare di mafia e delle sue infiltrazioni nel mondo della finanza lo scrittore di "Gomorra", Roberto Saviano.

Ad accoglierlo una ristretta folla costituita per lo più da giornalisti e da italiani, turisti o trapiantati a New York, piuttosto che da indignados americani che nell'ultimo mese mi è capitato di incontrare più volte alle prese con manifestazioni, dislocate in diversi punti della città.

L'occupazione di Zuccotti Park (Liberty Square) dura da oltre 2 mesi, ma il movimento non è stato ancora capace di esprimere e capitalizzare le sue richieste chiaramente.

Ho posto una fugace domanda a Saviano, potete prenderne visione nel video seguente:



 Alessandro Pietropinto

1 commenti:

  1. quante cose ha detto con quel accenno di risata ....

    RispondiElimina